Informativa sulla privacy

1. BIAL

La missione di BIAL consiste nello scoprire, sviluppare e fornire soluzioni terapeutiche nell'ambito del settore della sanità.

La riservatezza, la protezione e la sicurezza dei dati personali a cui abbiamo accesso rientrano nelle priorità delle nostre attività quotidiane. BIAL e le sue affiliate si impegnano a trattare i dati personali esclusivamente per le finalità per cui sono stati raccolti, in modo trasparente, sicuro, responsabile ed etico.

La presente informativa sulla privacy si applica a tutti i dati personali raccolti mediante il sito web www.bial.com, di proprietà della BIAL - PORTELA & CA, S.A., una società con sede in Avenida da Siderurgia Nacional, 4745-455 Coronado (São Romão e São Mamede), comune di Trofa, distretto di Porto, Portogallo, numero identificativo dell'ente giuridico 500220913 e sede del Gruppo BIAL.

La semplice visita al sito web non richiede la raccolta automatica di alcun tipo di dato personale che identifichi l'utente, salvo nel caso in cui l'utente fornisca volontariamente delle informazioni mediante i moduli a disposizione per ciascuna finalità.

Soltanto a seguito di un contatto diretto da parte degli utenti mediante il sito web,  BIAL tratta i dati personali, nell'ambito della propria attività, così come meglio descritto nella presente informativa affinché gli interessati possano comprendere meglio la finalità dei propri dati e le operazioni svolte mediante il loro utilizzo. L'utente potrà scegliere di contattare la BIAL mediante altri mezzi a disposizione indicati nel presente documento, e le medesime condizioni e misure di sicurezza sono applicabili a condizione che le finalità siano le stesse.

2. Trattamento dei dati personali

2.1. Condizioni di liceità

Al fine di trattare i dati personali dell'utente ai sensi delle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati o "GDPR") e delle ulteriori normative in materia di protezioni dei dati in vigore nei paesi in cui opera,  BIAL agirà in ottemperanza alle condizioni di liceità di cui all'articolo 6 (Liceità del trattamento) o 9 (Trattamento di categorie particolari di dati personali) del GDPR.

In tutto il presente documento, sono menzionate le seguenti condizioni di liceità, in base alla finalità e al contesto del trattamento dei dati:

  • Consenso: ogni qualvolta l'interessato abbia precedentemente prestato il proprio consenso, mediante un'azione positiva, al trattamento dei propri dati personali;
  • Misure pre-contrattuali o esecuzione del contratto: ogni qualvolta il trattamento dei dati sia necessario nel contesto della fornitura di un servizio o dell'acquisizione di un prodotto;
  • Interesse legittimo: ogni qualvolta BIAL tratti dati personali in virtù di un interesse legittimo che, a seguito di un test comparativo, non sia superato dai diritti e dagli interessi degli interessati;
  • Obbligo di legge: ogni qualvolta il trattamento dei dati personali sia necessario al fine di adempiere a un obbligo di legge a cui la BIAL è soggetta;
  • Interesse pubblico rilevante o interesse pubblico relativo alla salute pubblica: ogni qualvolta il trattamento di categorie particolari di dati personali (come dati sanitari) sia necessario al fine di assicurare un alto livello di qualità e sicurezza dell'assistenza sanitaria e dei farmaci o dei dispositivi medici, prevedendo misure appropriate e specifiche a tutela dei diritti e delle libertà dell'interessato.

2.2. Finalità

La BIAL tratta dati personali, ossia raccoglie, registra, organizza, struttura, conserva, consulta, utilizza, divulga mediante inoltro, trasmissione o qualsiasi altra forma di disponibilità, tra le altre, informazioni che possono essere associate a un individuo (l'"interessato"), ed è responsabile di detto trattamento, determinando le operazioni sui dati, ogni qualvolta sussistano adeguate condizioni di liceità.

Il sito web www.bial.com è un sito informativo che si propone di illustrare ai visitatori l'identità, la missione, gli impegni, il luogo operativo e le attività della BIAL, nonché le opportunità di carriera presso il Gruppo BIAL.

Per l'utilizzo informativo del sito web non sono necessari dati personali. Tuttavia, sono a disposizione vari canali di comunicazione affinché gli utenti sappiano come contattarci. È mediante tali contatti volontari che potremmo avere bisogno di trattare alcuni dati personali forniti direttamente dalle persone che visitano il nostro sito web, con una delle seguenti finalità:

  • Gestione dei contatti, delle informazioni o delle richieste;
  • Farmacovigilanza e informazioni in materia di sicurezza;
  • Suggerimenti e reclami in materia di qualità;
  • Reclutamento di risorse umane.

La presente informativa sulla privacy si applica esclusivamente ai dati personali forniti direttamente attraverso il nostro sito web e le nostre risorse e comunicazioni on-line (come altri siti web che operano sotto la responsabilità diretta della BIAL, applicazioni mobili [app], e-mail e altri strumenti di comunicazione) contenenti un link che rimanda alla presente informativa.

La presente informativa sulla privacy non si applica alle informazioni personali raccolte mediante risorse e comunicazioni offline, salvo nei casi in cui dette informazioni personali sono consolidate con informazioni personali raccolte online dalla BIAL o da un subappaltatore che agisce a nome della BIAL. La presente informativa non si applica ad altri siti web di terze parti e risorse online i cui link potrebbero essere forniti sui nostri siti web, quando  BIAL non controlla e non è responsabile del contenuto o del trattamento dei dati di tali risorse.

2.2.1. Gestione dei contatti, delle informazioni o delle richieste

Chi volesse contattare il Gruppo BIAL, potrà farlo telefonicamente, via e-mail o compilando un modulo sul nostro sito web, indicando l'oggetto e la motivazione per cui ci contatta. Mediante il modulo a disposizione sul sito web, raccoglieremo una serie di dati personali, che saranno trattati al fine di rispondere alle richieste, alle domande o ai suggerimenti degli interessati. A tal fine, dal modulo di contatto saranno raccolti i seguenti dati personali: nome e cognome, indirizzo e-mail e oggetto della richiesta. Fornire tali dati è obbligatorio, altrimenti potremmo non essere in grado di elaborare la richiesta e rispondere.

A tale proposito, è messo a disposizione anche un campo messaggio aperto in cui inserire la propria richiesta, domanda o suggerimento, e in cui potranno essere forniti volontariamente altri dati personali.

Qualsiasi dato personale fornito a BIAL e relativo a una richiesta di informazioni potrà essere trattato al fine di rispondere a tale richiesta. Detto trattamento è legittimo interesse di BIAL ed è indispensabile per poter rispondere adeguatamente alla richiesta. In questo caso, BIAL conserverà tali informazioni per un massimo di due anni dalla data della richiesta.

2.2.2. Farmacovigilanza e informazioni in materia di sicurezza

BIAL riceve notifiche di eventi avversi, di reazioni avverse ai farmaci o altre informazioni in materia di sicurezza mediante contatto telefonico,elettronico o di persona..

Al fine di tutelare la salute pubblica, esistono dei sistemi di farmacovigilanza, che sono essenziali per la sicurezza dei pazienti che utilizzano dei medicinali, e che hanno un ruolo fondamentale per la raccolta e la valutazione delle informazioni relative alle reazioni avverse ai farmaci. Le autorità regolatrici di ciascun paese sono responsabili del monitoraggio, del coordinamento e dell'implementazione di sistemi di farmacovigilanza nazionali per i prodotti medici per utilizzo umano, insieme ai titolari di autorizzazioni all'immissione in commercio di prodotti medicinali o ai rappresentanti locali, che hanno la responsabilità di implementare sistemi di farmacovigilanza per raccogliere tempestivamente qualsiasi sospetto di reazione avversa ai farmaci e tenerne un registro dettagliato per l'ulteriore notifica alle autorità regolatrici.

In tal senso, si trattano informazioni di natura personale, delle persone per cui le informazioni in materia di sicurezza di un farmaco specifico sono state notificate e di chi le notifica. Le categorie di dati registrati e trattati sono le seguenti:

(i) Identificazione pseudonimizzata (iniziali del nome, genere, data di nascita, età, fascia di età);
(ii) Dati antropometrici (peso e altezza);
(iii) Informazioni in materia di sicurezza (descrizione, inizio, durata, gravità, evoluzione);
(iv) Dettagli relativi al prodotto medicinale sospetto: date del trattamento (data di inizio e di fine assunzione), dose quotidiana, via di somministrazione, indicazione terapeutica, numero di lotto, primo utilizzo, reazioni precedenti allo stesso farmaco, reintroduzione dello stesso farmaco;
(v) Dati clinici, test diagnostici complementari, allergie, gravidanza, storia clinica, farmaco concomitante [data della terapia (data di inizio e di fine assunzione), dose quotidiana, via di somministrazione, indicazione terapeutica], e interazioni sospette;
(vi) Opinione in merito al nesso causale.

Sono registrati anche i seguenti dati ricevuti da chi invia la notifica per trasmettere l'informazione:

(i) Nome;
(ii) Contatto.

I suddetti dati personali pseudonimizzati saranno trasmessi alle autorità regolatrici competenti.

In caso di trattamento per finalità di farmacovigilanza, i dati relativi ai prodotti medici che sono stati soggetti a un'autorizzazione all'immissione in commercio saranno conservati dal promotore in ottemperanza al Regolamento (UE) Nr 1235/2010 del Parlamento Europeo e del 15 Dicembre 2010 e alla Direttiva 2001/83 / CE del Parlamento Europeo e del Consiglio almeno 10 giorni dopo la fine del ciclo del prodotto, ossia almeno 10 giorni dopo la concessione dell'ultima autorizzazione all'immissione in commercio e non esiste alcuna richiesta di immissione in commercio pendente o prevista in nessun luogo del mondo.

La BIAL tratta i dati personali forniti nell'ambito della farmacovigilanza, in base a ragioni di interesse pubblico rilevante e in ottemperanza a un obbligo di legge, comunicando tali informazioni alle autorità e ai collaboratori.

In relazione a detti dati personali, trattandosi di informazioni sensibili, la BIAL adotta la pseudonimizzazione come misura di sicurezza.

2.2.3. Suggerimenti e reclami in materia di qualità

I suggerimenti e i reclami che potremmo ricevere mediante il nostro sito web sono considerati una fonte importante per l'analisi interna e un possibile punto di partenza per l'implementazione di misure volte al miglioramento costante dei prodotti della BIAL.

Se si desidera contattare il Gruppo BIAL per sottoporre un suggerimento o un reclamo, è possibile compilare il modulo disponibile sul sito web dedicato alla Qualità o, in alternativa, si può contattare il Gruppo BIAL per telefono e via e-mail.

Attraverso il modulo disponibile sul sito web, raccogliamo una serie di dati personali, che saranno trattati al fine di rispondere alle vostre richieste/domande/suggerimenti: nome e cognome, indirizzo e-mail e oggetto della richiesta. Fornire tali dati è obbligatorio, altrimenti potremmo non essere in grado di elaborare la richiesta e rispondere. A tale proposito, è messo a disposizione anche un campo messaggio aperto in cui poter presentare il proprio suggerimento e/o reclamo, e in cui potranno essere forniti volontariamente altri dati personali.

Qualsiasi dato personale fornito a BIAL in relazione a un suggerimento o a un reclamo in materia di qualità potrà essere trattato per rispondere al vostro contatto, o per essere tenuto in considerazione nell'ambito di ispezioni esterne o interne, per verificare il rispetto delle nostre procedure interne e la conformità con i requisiti legali, regolatori o contrattuali.

In caso di reclami relativi a un prodotto per ragioni di qualità,  BIAL conserverà i dati per un periodo di sei anni a partire dalla ricezione del reclamo in materia di qualità.

BIAL potrà altresì avere bisogno di conservare, per uguale periodo, le relazioni sulle ispezioni e la relativa documentazione di supporto, compresi i suggerimenti e i reclami ricevuti attraverso il proprio sito web.

2.2.4. Reclutamento e selezione delle risorse umane

BIAL pubblica sul proprio sito le opportunità di carriera disponibili all'interno del Gruppo, incoraggiando anche le candidature spontanee. La comunicazione di dati personali per le finalità del processo di reclutamento è volontaria. Tuttavia, i dati forniti sono necessari per il processo di reclutamento a cui l'interessato si candida, perciò l'omissione o il rifiuto di comunicare tali dati potrebbe impedirne il compimento e, di conseguenza, la potenziale considerazione della candidatura inviata.

BIAL tratta dati personali relativi agli interessati che li inviano mediante le candidature, anche esaminando e analizzando i profili, mediante informazioni professionali a disposizione del pubblico e, in alcuni casi, facendo dei colloqui e dei test per valutare il potenziale del candidato. Nessuna decisione basata sui dati personali forniti dall'interessato è automatizzata.

BIAL conserva i registri dei processi di reclutamento e tratta tali dati nel contesto di procedure precontrattuali e dell'ottenimento del consenso. Presentando una candidatura mediante la piattaforma di reclutamento disponibile sul sito web di BIAL, al candidato è conferito il controllo diretto dei dati presentati, con la possibilità di editare, aggiornare, completare o cancellare la candidatura in qualsiasi momento. Se si desidera mantenere il proprio profilo di candidatura attivo, i dati saranno conservati per un massimo di cinque anni a partire dall'ultimo accesso (login) alla piattaforma di reclutamento della BIAL. Inoltre, BIAL potrà conservare i dati dei canditati per un periodo più lungo al fine di contattarli durante processi di reclutamento futuri, previo consenso.

2.3. Destinatari dei dati personali

Al fine di adempiere ai propri doveri e fornire il servizio migliore possibile, BIAL potrà dover comunicare o garantire accesso ai dati personali dell'interessato alle seguenti categorie o entità:

  • Altre entità facenti parti del Gruppo BIAL, con sede legale all'interno dell'Area Economica Europea, con le stesse finalità di cui sopra.
  • Entità che offrono servizi alla Bial, relativi a:
  • supporto IT;
  • Servizi di marketing e comunicazione;
  • Gestione documenti;
  • Supporto legale e contabile;
  • Supporto logistico;
  • Supporto relativo alle risorse umane;
  • Supporto relativo alla gestione della banca dati globale di farmacovigilanza.
  • Autorità pubbliche come, per esempio, regolatori, autorità regolatrici, autorità fiscali o tribunali giudiziari.

Per conoscere le entità che fanno parte, in qualsiasi momento, del Gruppo BIAL, si prega di consultare il sito.

2.4. Esercizio dei diritti da parte degli interessati

2.4.1. Diritti degli interessati

In relazione al trattamento dei propri dati personali, l'interessato ha i seguenti diritti:

Diritto di accesso

 

In termini giuridici, l'interessato ha il diritto di ottenere conferma del fatto che i propri dati personali siano trattati o meno da BIAL.

L'interessato ha anche il diritto di accedere ai propri dati personali, nonché di ottenere le seguenti informazioni o spiegazioni aggiuntive:

(i)     le ragioni per cui i propri dati personali sono trattati;

(ii)   i tipi di dati trattati;

(iii)   le entità a cui i propri dati personali potranno essere inoltrati, comprese le entità situate al di fuori dell'Unione Europea o le organizzazioni internazionali, nel quale caso l'interessato sarà informato in merito alle garanzie a copertura del trasferimento dei propri dati;

(iv)   i periodi di conservazione dei propri dati o, nel caso in cui questo non sia possibile, i criteri per stabilire tale periodo;

(v)    i diritti di cui gode l'interessato in relazione al trattamento dei propri dati personali;

(vi)   nel caso in cui i dati personali non siano stati forniti dall'interessato, le informazioni relative alla loro origine;

(vii) l'esistenza di decisioni individuali automatizzate, comprese le impostazioni del profilo e, in questo caso, le informazioni relative alla logica alla base di detto trattamento, nonché alla sua importanza e alle conseguenze previste.

 

Diritto di rettifica

 

Ogni qualvolta ritenga che i propri dati personali siano inesatti o incompleti, l'interessato potrà richiederne la rettifica o l'integrazione.

 

Diritto di cancellazione

 

In termini giuridici, l'interessato ha il diritto di richiedere la cancellazione dei propri dati personali in uno dei seguenti casi:

(i)     se i dati personali non sono più necessari per la finalità per cui sono stati raccolti o trattati;

(ii)   se l'interessato si oppone al trattamento dei dati e non esistono interessi legittimi prevalenti che giustifichino il trattamento, o se i dati sono stati trattati per finalità di marketing diretto (invio di comunicazioni non richieste);

(iii)  se i dati personali sono stati trattati illegalmente;

(iv)   se i dati personali devono essere cancellati in virtù di un obbligo di legge a cui la BIAL è soggetta; o

(v)    se i dati personali sono stati raccolti in merito alla fornitura di servizi da parte della società di informazione.

Il diritto alla cancellazione non si applica nel caso in cui il trattamento sia necessario per le seguenti finalità:

(i)     esercizio del diritto alla libertà di espressione e informazione;

(ii)   conformità con un obbligo di legge che prevede il trattamento e a cui la BIAL sia soggetta;

(iii)   motivazioni di interesse pubblico relative alla salute pubblica;

(iv)   finalità di archiviazione di interesse pubblico, finalità di indagine scientifica o storica o finalità statistiche, nella misura in cui l'esercizio del diritto alla cancellazione pregiudica seriamente il conseguimento delle finalità di detto trattamento; o

(v)    affermazione, esercizio o difesa di un diritto nei procedimenti giudiziari.

 

Diritto di limitazione al trattamento

 

La limitazione al trattamento dei propri dati personali potrà essere richiesta nei seguenti casi:

(i)     se si contesta l'accuratezza dei propri dati personali, per un periodo che consenta alla BIAL di verificarne l'accuratezza;

(ii)   se il trattamento è illegale e l'interessato si oppone alla cancellazione dei propri dati personali, richiedendo invece la limitazione del trattamento;

(iii)  se la BIAL non ha più bisogno dei dati personali per le finalità del trattamento, ma tali dati sono necessari al fine di stabilire, esercitare o difendere un diritto nel corso di procedimenti giudiziari; o

(iv)   se l'interessato ha espresso la propria contrarierà al trattamento, fintantoché gli interessi legittimi della BIAL superano quelli dell'interessato.

Diritto alla portabilità

 

L'interessato ha il diritto di ricevere i propri dati personali, da lui/lei forniti, in formato strutturato di uso comune che consenta la lettura automatica. L'interessato avrà altresì il diritto di richiedere che i dati siano trasmessi dalla BIAL a un altro titolare del trattamento, a condizione che sia tecnicamente possibile e, nel caso specifico, che i requisiti legali per l'esercizio di tale diritto siano adempiuti.

 

Diritto di opposizione

 

In termini giuridici, l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento dei propri dati personali in qualsiasi momento, per ragioni relative alla propria situazione specifica, nei seguenti casi:

(i)               Quando il trattamento si basa sull'interesse legittimo della BIAL, fatta salva la presentazione da parte della BIAL di ragioni preminenti e legittime a favore di detto trattamento che superino gli interessi, i diritti e le libertà dell'interessato, o al fine di stabilire, esercitare o difendere un diritto nei procedimenti giudiziari; o

(ii)              Quando il trattamento è svolto per finalità diverse da quelle per cui i dati sono stati raccolti, ma compatibili.

 

Diritto di presentare un reclamo all'autorità di vigilanza

 

L'interessato ha il diritto di presentare un reclamo all'autorità di vigilanza competente in merito a questioni relative al trattamento dei propri dati personali. Per ottenere i recapiti dell'autorità competente nel proprio paese o nella propria regione cliccare qui.

2.4.2. Come esercitare i propri diritti

Si possono far valere i propri diritti dinanzi alla BIAL mediante i seguenti canali:

  • Di persona: presso la sede della BIAL, in persona con il Responsabile della Protezione dei Dati, in Avenida da Siderurgia Nacional, 4745-455 Coronado (São Romão e São Mamede), Portogallo, or presso la sede della BIAL nel proprio paese: BIAL ITALIA S.R.L. Via Giuseppe Marcora, 7, 20121 MILANO (MI) – Italia;
  • Online: attraverso il relativo modulo disponibile online;
  • E-mail: attraverso l'indirizzo e-mail del Responsabile della Protezione dei Dati: info.it@bial.com cc dpo@bial.com;
  • Lettera: scrivendo una lettera al Responsabile della Protezione dei Dati all'indirizzo: Avenida da Siderurgia Nacional, 4745-455 Coronado (São Romão e São Mamede), Portogallo; o
  • Telefono: telefonando al numero: +390230309500.

I propri diritti si possono esercitare gratuitamente, ferma restando la facoltà di BIAL, in caso di richieste ripetute, palesemente ingiustificate e ripetitive, di richiedere il pagamento di un compenso ragionevole per i costi amministrativi relativi alla fornitura di informazioni o all'esecuzione delle azioni richieste, o anche di rifiutarsi di soddisfare la richiesta.

In caso di ragionevoli dubbi in merito all'identità dell'individuo che sottopone la richiesta, la BIAL potrà richiedere informazioni aggiuntive al fine di confermare la sua identità.

2.5. Aggiornamenti all'Informativa sulla privacy

Le informazioni fornite nel presente documento, nel corso del tempo, potrebbero dover essere modificate.

Di conseguenza, si raccomanda di visitare il sito web www.bial.com, dove tali informazioni saranno aggiornate.

In caso di modifiche relative al trattamento dei vostri dati personali, BIAL vi informerà mediante il sito web o attraverso altri canali di comunicazione comunemente utilizzati.

2.6. Responsabile della Protezione dei Dati e Recapito

In caso di dubbi in merito al trattamento dei propri dati personali da parte di BIAL o alle informazioni fornite a quest'ultima, si potrà contattare BIAL mediante i canali di comunicazione ordinari di cui al paragrafo 2.4.2 sopra, o il Responsabile della Protezione dei Dati ai seguenti recapiti:

BIAL – Portela & Cª, S.A.
Av. da Siderurgia Nacional,
4745-457 Coronado (S. Romão e S. Mamede)
Portogallo
E-mail: dpo@bial.com
Tel.: +351 229 866 100
Fax: 351 229 866 199
www.bial.com

Ultimo aggiornamento: maggio 2019.