Storia

1924

Álvaro Portela fonda BIAL

1984

Primo BIAL Award

1996

  • Prima domanda di brevetto dell’Eslicarbazepine Acetate
  • Inaugurazione della sede BIAL a S. Mamede do Coronado, Trofa

2001

BIAL ottiene la certificazione ISO14001

2007

  • BIAL ottiene la certificazione R&S 4457:2007
  • Eslicarbazepine Acetate viene concesso in licenza a Sepracor per il mercato americano e quello canadese

2009

  • Eslicarbazepine Acetate viene concesso in licenza a EISAI per i mercati europei
  • Eslicarbazepine Acetate – primo lancio sul mercato europeo
  • L’EMA approva l’Eslicarbazepine Acetate

2011

  • BIAL ottiene la certificazione OHSAS 18001:2007
  • Luís Portela diventa Presidente non esecutivo e António Portela CEO di BIAL

2013

  • Opicapone viene concesso in licenza alla società giapponese ONO
  • FDA approva l’Eslicarbazepine Acetate

2015

BIAL avvia la propria attività in Germania e nel Regno Unito

2017

  • BIAL vende proprio comparto dell'immunoterapia allergica
  • Opicapone viene concesso in licenza a Neurocrine per il mercato americano e quello canadese

2018

  • Opicapone viene concesso in licenza alla cinese Wanbang e alla sudcoreana SK Chemical
  • Eslicarbazepine Acetate viene concesso in licenza alla società sudcoreana WhanIn

2021

  • António Horta-Osório sostituisce Luís Portela come Presidente della BIAL

1962

António Emílio Portela diventa Presidente di BIAL

1979

Luís Portela diventa Presidente di BIAL (Presidente e CEO)

1993

Inizio delle attività di R&S

1994

Creazione della BIAL Foundation

1998

  • BIAL acquisisce Aristegui in Spagna e fonda la BIAL Spain
  • Medimport (Mozambico)
  • BIAL ottiene la certificazione ISO9001

2005

BIAL aderisce all’EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations)

2008

  • BIAL (Costa d’Avorio)
  • BIAL Latin America (Panama)
  • BIAL Angola (Angola)
  • Novipharma (Svizzera)

2010

BIAL acquisisce S.A.R.M Allergeni in Italia e fonda BIAL Italy

2012

  • Inaugurazione della nuova sede BIAL a Bilbao da parte di S.A.R il Principe delle Asturie
  • BIAL acquisisce un’unità operativa della società spagnola Juste

2014

Inizio della commercializzazione dell’Eslicarbazepine Acetate negli USA

2016

La Commissione Europea approva l’Opicapone

2020

  • FDA approva l’Opicapone
  • Le autorità regolatorie in Giappone, Taiwan e Australia approvano Opicapone
  • BIAL stabilisce una nuova filiale negli Stati Uniti: BIAL Biotech Investments Inc.

1924

Álvaro Portela fonda BIAL

1962

António Emílio Portela diventa Presidente di BIAL

1979

Luís Portela diventa Presidente di BIAL (Presidente e CEO)

1984

Primo BIAL Award

1993

Inizio delle attività di R&S

1994

Creazione della BIAL Foundation

1996

  • Prima domanda di brevetto dell’Eslicarbazepine Acetate
  • Inaugurazione della sede BIAL a S. Mamede do Coronado, Trofa

1998

  • BIAL acquisisce Aristegui in Spagna e fonda la BIAL Spain
  • Medimport (Mozambico)
  • BIAL ottiene la certificazione ISO9001

2001

BIAL ottiene la certificazione ISO14001

2005

BIAL aderisce all’EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations)

2007

  • BIAL ottiene la certificazione R&S 4457:2007
  • Eslicarbazepine Acetate viene concesso in licenza a Sepracor per il mercato americano e quello canadese

2008

  • BIAL (Costa d’Avorio)
  • BIAL Latin America (Panama)
  • BIAL Angola (Angola)
  • Novipharma (Svizzera)

2009

  • Eslicarbazepine Acetate viene concesso in licenza a EISAI per i mercati europei
  • Eslicarbazepine Acetate – primo lancio sul mercato europeo
  • L’EMA approva l’Eslicarbazepine Acetate

2010

BIAL acquisisce S.A.R.M Allergeni in Italia e fonda BIAL Italy

2011

  • BIAL ottiene la certificazione OHSAS 18001:2007
  • Luís Portela diventa Presidente non esecutivo e António Portela CEO di BIAL

2012

  • Inaugurazione della nuova sede BIAL a Bilbao da parte di S.A.R il Principe delle Asturie
  • BIAL acquisisce un’unità operativa della società spagnola Juste

2013

  • Opicapone viene concesso in licenza alla società giapponese ONO
  • FDA approva l’Eslicarbazepine Acetate

2014

Inizio della commercializzazione dell’Eslicarbazepine Acetate negli USA

2015

BIAL avvia la propria attività in Germania e nel Regno Unito

2016

La Commissione Europea approva l’Opicapone

2017

  • BIAL vende proprio comparto dell'immunoterapia allergica
  • Opicapone viene concesso in licenza a Neurocrine per il mercato americano e quello canadese

2018

  • Opicapone viene concesso in licenza alla cinese Wanbang e alla sudcoreana SK Chemical
  • Eslicarbazepine Acetate viene concesso in licenza alla società sudcoreana WhanIn

2020

  • FDA approva l’Opicapone
  • Le autorità regolatorie in Giappone, Taiwan e Australia approvano Opicapone
  • BIAL stabilisce una nuova filiale negli Stati Uniti: BIAL Biotech Investments Inc.

2021

  • António Horta-Osório sostituisce Luís Portela come Presidente della BIAL